Scarlett Johansson, la seduttrice

Scarlett Johansson è stata intervistata da Elle Italia, da leggere sul numero in edicola dal 14 luglio 2017. Qui pubblichiamo uno stralcio dell’intervista.

Scarlett Johansson, 32 anni. Ha appena divorziato dal secondo marito, il padre della piccola Rose Dorothy.
A sette anni era in lacrime nel centro del Greenwich Village. Lei, che sognava di apparire su tutti i manifesti dei teatri di Broadway, si è vista scartare al primo casting. E alla mamma, Melanie Sloan, che stringendole la manina le aveva chiesto: «Sei sicura di voler fare proprio questo lavoro, amore?», aveva risposto: «Ci voglio assolutamente provare». Il resto è storia nota. Scarlett Johansson ha 32 anni, e il suo nome è stato scritto due volte nell’olimpo di Broadway.

È cresciuta sui set cinematografici, la carrellata dei film che ha interpretato è il suo album fotografico. Ne ha circa 45 al suo attivo. Un’eroina che spazia fra tutte le epoche, lasciva o seria, amante o assassina, con il giusto equilibrio fra film d’autore e blockbuster.

Superfluo soffermarsi sul magnetismo della sua voce (ricordate il film Her?), sul suo corpo e il suo modo di muoversi. Sulla sua bocca insolente, sul sorriso impertinente, sulle ciglia lunghissime, sui tatuaggi, sul famoso décolleté, sull’erotismo latente dei suoi personaggi. Su tutte le fantasie che ha inevitabilmente suscitato.

Precedente Gabriella Wilde e il suo spirito libero Successivo Miley Cyrus "pansessuale", intervista su Vanity Fair (09-2017)